Gaetano Pesce designer

 

DESIGNER DETAILS

Nome:Gaetano Pesce

Data:8 novembre 1939

Città:La Spezia - Italia

Sito web:Gaetano Pesce

Info:TEL +39 0721 430392
ACcadueHome Atelier Negozio Arredamento Casa.
Offriamo la migliore assistenza alla scelta progettuale e di acquisto.


Gaetano Pesce nasce a La Spezia, 8 novembre 1939 ed è uno scultore, designer e architetto italiano, si laurea alla facoltà di architettura a Venezia, inoltre frequenta l’Istituto di disegno industriale di Venezia, una scuola sperimentale dove incontra Milena Vettore, con la quale apre uno studio a Padova, fondando nel 1959 il gruppo “N” che si occupa di studi sull’arte programmata.

“ GAETANO PESCE + DESIGNER ITALIANO ”

Gaetano Pesce ha raggiunto una posizione di rilievo in numerosi campi come architettura, interior design e grafica. Svolge ricerche nell’ambito dell’arte cinetica e seriale. Si occupa di teatro e di cinema, servendosi di mezzi d’espressione quali luce, movimento e suoni. Dal 1962 lavora nel campo del design, sperimentando nuovi materiali e forme inusitate come la poltrona UP per B&B Italia. La fama di architetto si deve anche alla sperimentazione nel campo del design industriale e dell’arredamento che ha portato anche allo sviluppo e alla realizzazione di poltrone, come la serie di poltrone Up, di tavoli e di lampade. Oltre ad intrattenere da lungo tempo relazioni con importanti aziende come B&B italia Italia, Cassina e Vitra international, Gaetano Pesce ha anche dato vita a New York alle società Fish design e open Sky per lo sviluppo e la produzione di oggettistica, di elementi per l’illuminazione e di gioielli. I lavori di gaetano pesce sono esposti nelle collezioni permanenti di alcuni dei più importanti musei del mondo: il museum of modern art e il metropolitan museum of art di New York, il museum of modern art di San Francisco, il Victoria and Albert museum di Londra, il musée des arts décoratifs e il centre Geoges Pompidou di Parigi e il musée des arts décoratifs e il centre canadien d’architecture di Montréal. Nel 1996 si è tenuta a Parigi al centre Geoges Pompidou una grande retrospettiva sul suo lavoro.